banner_all_01.jpg

ANTICALCARE ECOLOGICO

Anticalcare Ecologico

RISPARMIO SOSTANZIALE D’ENERGIA

Qual è il costo del calcare? Quanto si risparmia con un sistema anticalcare?

Il costo del calcare, e quindi il beneficio che deriva dall’uso di un anticalcare, dipendono da una serie di fattori tra i quali la composizione dei solidi presenti nell’acqua, la quantità di calcio ossia la durezza, l’uso che si fa di lavatrice, lavastoviglie ed elettrodomestici vari, dalla quantità di acqua sanitaria che si utilizza.

Come si ottiene un risparmio? Un sistema anticalcare efficace mantiene libere da incrostazioni tubazioni, resistenze, raccordi e rubinetteria. Inoltre rende più efficaci saponi, detersivi e prodotti per la pulizia del corpo e della casa, poiché il calcare inibisce il potere detergente di tali prodotti.

Il calcare è un isolante termico. Eliminandolo da resistenze, tubazioni e scambiatori, si riduce il tempo necessario per scaldare l’acqua. Si ottiene un efficientamento energetico e quindi acqua più calda, più velocemente, minor impiego di energia e gas.

Abbattimento dei costi. L’efficientamento energetico in questione permette di tagliare il costo della bolletta di luce e gas del 20%.

Altre voci di risparmio assai importanti sono

  • la riduzione del 50% dei prodotti per la pulizia ossia detersivi e detergenti.
  • riduzione dell’80% sui decalcificanti chimici, ma anche di prodotti emollienti e reidratanti.

In conclusione qual è il risparmio effettivo? In una famiglia di quattro persone che utilizzano la lavastoviglie 1 volta al giorno e effettuato 4-5 docce a settimana, con un’acqua di durezza compresa tra i 30 e i 50 gradi francesi, il risparmio medio ottenibile con il sistema D-CALC contro il calcare si può stimare annualmente intorno

  • alle 200 euro circa sulle bollette di luce e gas.
  • alle 300 euro circa sui prodotti per la pulizia e l’igiene.
  • alle 150 euro tra prodotti ammorbidenti, emollienti, reidratanti, decalcificanti,
  • alle 100 euro su riparazioni, sostituzioni e interventi tecnici su elettrodomestici, tubazioni e rubinetteria.

Quindi un risparmio stimato intorno ai 750 euro annui! La durata stimata di D-CALC si può presupporre superiore ai 15 anni.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Il principio base di questo processo sta nell'induzione di segnali radio elettromagnetici nell'acqua, verificati con prove di laboratorio, attraverso le pareti delle tubazioni.

Questo procedimento fisico non modifica la composizione chimica dell'acqua e non altera in alcun modo le sue qualità naturali. Non rimangono agenti inquinanti nell'ambiente.

VANTAGGI DEGLI APPARECCHI D-CALC

L'installazione dell'apparecchio D-CALC si effettua in un attimo, fissandolo semplicemente sul condotto, sia esso orizzontale, verticale o inclinato, per mezzo delle staffe fornite.

Il D-CALC è conveniente sia per le installazioni nuove sia per quelle vecchie.

Nel caso di installazioni già incrostate, il risanamento avviene progressivamente.

Le prestazioni del D-CALC sono ineguagliabili. Non solo beneficiano della nostra esperienza acquisita a partire dal 1985, ma un nuovo brevetto (Europa - USA) protegge la nuova tecnologia. Un calcolatore incorporato misura continuamente l'assorbimento degli impulsi da parte dell'acqua, delle tubature e del Calcare esistente.

I parametri degli impulsi sono adattati automaticamente, in tempo reale, alle necessità dell'installazione sanitaria.

Oltre a questi vantaggi inerenti alla qualità degli apparecchi D-CALC, si può contare sulla loro durata e affidabilità: i circuiti elettronici colati nella resina, sono protetti dalla polvere e dall'umidità.

Il D-CALC consuma poca energia elettrica (meno di 2 watt/ora) e procura un risparmio sostanziale d'energia, grazie al risanamento degli elementi riscaldanti, quantificabile tra il 20 e il 40% a seconda del tipo di incrostazione calcarea già esistente (generalmente da 1 a 7mm.).

Gli apparecchi possono essere posti su tutti i tipi di tubature (PVC, rame, galvanizzati, ecc.) e il controllo del buon adattamento si effettua elettronicamente.

II funzionamento del D-CALC si verifica molto rapidamente: è sufficiente assicurarsi che la spia luminosa sia accesa e che gli avvolgimenti dei cavi d'induzione siano in perfetto stato.

Il D-CALC non esige alcuna manutenzione. Non è necessario aggiungere prodotti periodicamente, l'apparecchio non richiede alcuna verifica interna e i componenti praticamente non si logorano.

RICEVI AGGIORNAMENTI

Lo sapevi che...?

L’ombreggiamento anche di una piccola parte dell’impianto può ridurne drasticamente la produzione? Leggi qui

Sono tre le tipologie di pompe di calore? Leggi qui

E' disponibile un esempio che illustra i costi ed i risparmi di un impianto solare termico? Leggi qui

 Logo GSE  Logo Top Solar 100  finlombarda logo

Questo sito web utilizza i cookie per assicurare una migliore esperienza di navigazione. Oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di profilazione utente e cookie di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.