banner_all_01.jpg

Lo sfruttamento delle energie rinnovabili è una necessità improrogabile per lo sviluppo sostenibile dell'intero pianeta: attualmente circa il 90% dell'energia necessaria per le nostre attività è prodotta a partire da fonti fossili che, oltre ad essere esauribili, comportano un’immissione in atmosfera di un elevato quantitativo di gas serra.

Bilancio energetico

L'energia elettrica che un impianto FV produce può essere considerata energia non prodotta ricorrendo a fonti non rinnovabili; La principale fonte di energia primaria è il petrolio, per questo motivo risulta comodo e di immediata comprensione esprimere l'energia risparmiata in TEP (Tonnellate Equivalenti di Petrolio).

Il valore espresso in TEP indica la quantità di petrolio, espressa in tonnellate, che si deve impiegare per produrre una data quantità di energia elettrica: 1 TEP = 4545KWhe

Considerato che un impianto fotovoltaico 1 Kwp è in grado di generare in un anno 1000/1500 KWhe/KWp risulta che ogni KWp di potenza installata genera un risparmio annuo di 0,2/0,3 TEP, quindi un risparmio di 6/9 TEP nei 30 anni di vita media.

Per avere il bilancio energetico complessivo di un impianto FV si devono considerare oltre ai ricavi le spese energetiche per produrre, gestire e dismettere l'impianto.

L'EROEI (Energy Return On Energy Invested) è l'indice che meglio caratterizza il bilancio energetico ed indica il rapporto tra energia ricavata ed energia spesa per la produzione e la gestione dell'impianto FV.

Attualmente l'EROEI di un impianto FV è di 5/9 ed è destinato a crescere sensibilmente nel corso dei prossimi anni dati i forti investimenti nella ricerca e sviluppo della tecnologia fotovoltaica.

Emissione di CO2

Nella tabella che segue sono riportati i valori di CO2 generati per ogni KWh di energia termica (KWht) prodotta da alcuni combustibili impiegati nelle centrali termoelettriche

Combustibile  - FCO2 CO2 factor (kg/KWht)

Gas naturale - 0,205

Petrolio - 0,255

Carbone - 0,340

Per ottenere la quantità di CO2 che si evita di immettere in atmosfera con un impianto FV va considerato il rendimento medio della conversione termo-elettrica delle centrali e il peso relativo delle fonti impegnate per la produzione di energia elettrica.

Mediando si ottiene che ogni kWh prodotto dal sistema fotovoltaico evita l'emissione di 0,5 kg di anidride carbonica.

La combustione di un MC di gas metano produce 1,95kg di co2

Con l’impiego di una PDC abbinata ai pannelli PVT EnergyBond (Cogenerazione solare) si riduce la combustione di Gas del 30%

Quanti Kg di CO2 si evitano di produrre in un anno? Ogni KWp di potenza installato è in grado di generare in un anno 1000/1500 KWhe, quindi ogni anno si evita l'emissione di 500-750Kg di CO2 per ogni KWp di potenza installato. Aggiungendo la riduzione della combustione del Gas si evita l’immissione di 2500-3000 Kg di Co2 per ogni Kwp PVT di potenza installata

Si consideri che un'auto produce mediamente 150g di CO2 ogni Km; in un anno, considerando una percorrenza di 15000Km, si immettono in atmosfera circa 2250Kg di CO2.

Lo sapevi che...?

E' disponibile un esempio che illustra i costi ed i risparmi di un impianto solare termico? Leggi qui

Questo articolo descrive le caratteristiche e le prestazioni di un pannello ibrido fotovoltaico termico? Leggi qui

E' possibile accumulare l'energia prodotta per utilizzarla nelle ore notturne? Leggi qui

 Logo GSE  Logo Top Solar 100  finlombarda logo

Questo sito web utilizza i cookie per assicurare una migliore esperienza di navigazione. Oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di profilazione utente e cookie di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.